RISTRUTTURAZIONI E MANUTENZIONI

ripristini statici

Oltre a creare nuove superfici, ricoprire quelle già esistenti e isolare gli spazi, è possibile anche richiedere la ristrutturazione di calcestruzzi inconsistenti, deteriorati dagli anni e lesionati dalle intemperie. Per eseguire un lavoro di restauro ottimale sarà opportuno rimuovere tutte le parti danneggiate e, in seguito, ricostruire le porzioni mancanti con l’utilizzo di resina epossidica o malta addittivata di resina.


1 2

---